Corso Marketing Musicale – Lezione 4 – Email Marketing

Nel 2005 io realizzai uno dei primi sistemi di email automatica in Italia, ospitato sul sito www.autorisponditori.com, da me ceduto nel 2016 ad una società americana di email marketing presente anche qui in Italia “Benchmark Email“.

Negli stessi anni stavano arrivando i grandi colossi di email marketing che tutt’oggi esistono, e quindi rimasi sorpreso quando nel 2009 cominciarono a girare sempre più insistentemente le voci che l’email marketing era “morto“.

I sedicenti “esperti” del tempo proclamavano che i social network e la messaggistica su cellulare avrebbero soppiantato l’utilizzo delle email, ormai divenuto obsoleto.

10 anni dopo tale nefasta previsione, la realtà ci dice che:

l’email è ancora un mezzo di comunicazione importantissimo, soprattutto in ambito business.

Ecco perché nel tuo arsenale di strumenti dedicati al marketing musicale non può e non deve mancare una strategia di email marketing.

L’ Email Marketing è lo strumento pubblicitario piu’ potente disponibile su Internet, attraverso il quale è possibile entrare e mantenere il contatto con i tuoi potenziali fan, estimatori, partnes, etc.. in un rapporto uno-a-uno, senza distrazioni.

La tecnologia nel frattempo ha fatto passi da gigante.

Il sistema che io avevo portato in Italia nel 2004 era uno dei migliori all’epoca (l’unico ad avere il followUp automatico), ma se lo vado a vedere oggi sembra di vedere un giocattolo in mano a un neonato, tanto appare limitato ed elementare.

Le attuali piattaforme di email marketing forniscono potenti algoritmi di intelligenza artificiale chiamati automazioni, argomento di cui mi sono occupato spesso e di cui ho portato in giro i concetti anche in varie conferenze, l’ultima delle quali nel 2018 a Roma come puoi vedere qui sotto.

Esistono sistemi eccellenti che possono aiutarti tantissimo anche senza spendere un solo euro, come ti spiegherò nei video che troverai in questa lezione e che ti invito a guardare con attenzione per tutta la loro durata.

Infine vale la pena ricordare che non devi neanche tenere acceso il computer, perchè un sistema ben configurato (una sola volta) lavora per te 365 giorni all’anno, 7 giorni su 7, 24 ore al giorno…e non ti chiede nemmeno l’aumento di stipendio !

 


QUALE TECNICHE USARE


QUALE SISTEMA USARE

Ci sono tantissimi sistemi disponibili, bata fare un giro su internet pr trovare liste, comparazioni o altro.

Io ti dico che non esiste un sistema perfetto, ma solo quello che più si avvicina alle tue esigenze lavorative ed economiche.

Tuttavia , rispetto ad una azienda, il marketing email per un artista è decisamente più limitato e semplice da realizzare, quindi la mia scelta è senza dubbio nel sistema che o stessso utilizzo pr due dei miei siti più importanti: MailerLite

è gratis fino a 1.000 contatti e 12.000 emails al mese, quindi ottimo per chi inizia, mentre i piani a pagamento per numeri maggiori sono molto contenuti

Visita il loro sito cliccando qui


Come creare una Automazione Email con MailerLite


Appendice 1

Spam e Privacy

per inviare email devi essere autorizzato a farlo, per eivtare problemi anche seri di natura amministrativa e penale.

In Europa , oltre alla privacy, c’è la GDPR che complica le cose ancora di più, ecco eprché è semrpe consigliabile usare sistemi professionali come quello che ti ho consigliato, che sono molto attenti a tali aspetti , che potrai così inserire facilmente nei moduli di iscriizone etc..etc..

di seguito un paio di letture consigliate

Lo spam come illecito amministrativo, condotta civilmente rilevante e reato: il quadro normativo

https://tinyurl.com/yc3vzr6v

Social e privacy, tutte le regole post GDPR: usi vietati e leciti dei nostri dati

https://tinyurl.com/ydy5uqh4

 


Appendice 2

Vendo indirizzi email 🙁

basta andare su Ebay, Fiverr o altre siti per trovare dozzine di annunci che ti offrono liste email “un tanto al chilo”, addirittura di MILIONI di utenti.

Purtroppo esiste la convinzione diffusa che sia piu’ facile “comprare” una lista di contatti, pagandola pochi euro, e procedere poi a inviare email alle stesse.

Se vuoi avere problemi LEGALI, questo è il metodo piu’ semplice per averli!

Ma il problema ancora più grande è che quete azioni demoliscono la tua identità e professionalità, mettendo al pari di truffatori e criminali.

Quindi non fare MAI spam, per nessun motivo.

L’email marketing funziona molto bene, basta usarlo nel miglior modo possiible, ovverosia con buon senso, trasparenza e offrendo valore…mettendoci la stessa passione che us quando componi o suoni un tuo brano

Costruisci la tua lista con i tempi giusti, cura i tuoi utenti, coccolali, falli sentire importanti e parte di un progetto artistico.

Questo renderà le persone soddisfatte che attiveranno per te (gratis) il caro , vecchio, efficace passaparola e ti ritroverai nuovi iscritti senza fare investimenti.